Navigation

Bolivia: scontri tra polizia e sostenitori di Morales a La Paz

Sostenitori di Evo Morales si scontrano con la polizia a La Paz. Keystone/AP/NATACHA PISARENKO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 novembre 2019 - 21:54
(Keystone-ATS)

La polizia boliviana è intervenuta con gas lacrimogeni per bloccare una manifestazione di sostenitori del presidente dimissionario Evo Morales che si dirigeva verso la Plaza Murillo, dove nel palazzo presidenziale era in corso una cerimonia.

I media hanno confermato che si tratta di manifestanti che chiedono le dimissioni della presidente ad interim Jeanine Añez, impegnata nel pomeriggio a confermare i responsabili delle Forze armate boliviane.

Untanot la Añez ha dichiarato di aver assunto la presidenza della Bolivia dopo aver consultato la Corte costituzionale plurinazionale e dopo che le Forze armate e la polizia hanno espresso il loro consenso sulla procedura, e che per questo il suo mandato sarebbe pienamente legale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.