Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MILANO - Pochi spunti a metà giornata nelle Borse europee, tutte in leggera crescita, con i soli titoli delle utilities che attirano qualche acquisto consistente dopo la decisione della Germania di prolungare la vita delle sue centrali nucleari.
L'indice Stxe 600, che fotografa l'andamento dei principali titoli quotati sui listini del Vecchio continente, sale di poche frazioni di punto. Atene tra le piazze azionarie minori è in crescita dello 0,62%, Dublino invece cede lo 0,74%.
Con Wall Street chiusa per il Labor Day e senza dati macroeconomici attesi per la giornata, al momento l'unico interesse si concentra sul settore delle utilities, che cresce (+1,12% il Dj stoxx di comparto) dopo la scelta del governo tedesco: il titolo E.on sale del 3,01% e Rwe del 2,61%, ma vanno bene anche i gruppi francesi Veolia (+2,44% con gli analisti di Citigroup che hanno alzato il rating da "sell" a "buy") ed EdF, che cresce del 2,29%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS