Procedono in calo le Borse europee frenate dalle tensioni internazionali, dal default dell'Argentina, dal rosso di 3,6 miliardi del Banco Espirito Santo (-3,5% a Lisbona) e da alcune trimestrali non in linea con le stime degli analisti.

Listini in rosso a Londra (-0,74%), Parigi (-0,82%), Francoforte (-0,91%) e Madrid (-1,16%), mentre Milano (-0,51%) gira in negativo dopo un avvio stabile ed un primo rialzo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.