MILANO - Si confermano ben intonate le borse europee, oggi senza il faro di Wall Street chiusa per il Presidents Day, e in attesa della riunione dell'Eurogruppo. I ministri finanziari si sono dati appuntamento a Bruxelles alle ore 17 per affrontare i problemi di indebitamento che affliggono la Grecia.
Bene le materie prime (+2,29% il Dj stoxx settoriale) per le previsioni riguardanti la Cina da parte di Goldman Sachs, in luce poi tra le compagnie aeree British Airways (+3,79%) e Iberia (+4,27%) grazie al via libera dall'antitrust Usa all'allargamento dell'alleanza ad Amr Corp.
In progresso poi Renault (+4,38%) - contro un indice settoriale delle auto che segna un rialzo limitato a +0,81% - per un report di Morgan Stanley, che consiglia l'acquisto dei titoli della casa automobilistica francese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.