Navigation

Borsa: Tokyo chiude a -1,18%, sconta crisi politica e Tepco

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 giugno 2011 - 08:57
(Keystone-ATS)

la Borsa di Tokyo termina gli scambi in calo dell'1,18%, scontando la debolezza di Wall Street e i timori sull'economia Usa, e l'incertezza politica nipponica, con il premier Naoto Kan sotto pressione perchè rassegni le sue dimissioni.

L'indice Nikkei scivola a 9.380,35 punti, appesantito anche tracollo di Tepco, il gestore del disastrato impianto di Fukushima, i cui titoli sono crollati del 28%, a nuovi minimi storici, a causa di altri possibili massicci perdite finanziarie collegate ai rimborsi dovuti alla crisi nucleare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.