Navigation

Borsa Hong Kong rinuncia a offerta su Londra e Milano

Interno della Borsa di Hong Kong. KEYSTONE/EPA/JEROME FAVRE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 ottobre 2019 - 07:19
(Keystone-ATS)

La Borsa di Hong Kong ha annunciato oggi che non andrà avanti con i piani per scalare il London Stock Exchange che, attraverso Lseg, controlla i mercati azionari di Londra e Milano.

La società, in una nota, afferma di non essere in condizioni di fare altre offerte per i prossimi sei mesi. Il gestore dell'hub finanziario di Hong Kong aveva presentato un'offerta da quasi 40 miliardi di dollari per l'Lse, bocciata da quest'ultima.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.