Navigation

Borsa Milano non ferma crollo (-10%), Zurigo recupera un po' (-5%)

La giornata si presenta molto difficile. KEYSTONE/AP/Antonio Calanni sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2020 - 13:11
(Keystone-ATS)

I mercati azionari europei rimangono sotto pressione: estremamente negativa è la situazione in Italia, con la borsa di Milano che a metà giornata resta ancorata sui minimi: l'indice Ftse Mib cede il 10% a 18'685 punti.

Anche le altre piazze continentali segnano crolli evidenti: Londra cede oltre il 6%, Parigi e Francoforte 7 punti percentuali. Zurigo perde un po' meno del 5%, in parziale recupero dal -7% segnato in apertura.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.