Navigation

Borsa svizzera: apertura al rialzo poi subito in negativo

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 gennaio 2012 - 10:20
(Keystone-ATS)

Apertura al rialzo ma subito inversione di tendenza stamane per la Borsa svizzera. L'indice dei valori guida SMI segnava verso le 9.30 un ribasso dello 0,27% rispetto alla chiusura di ieri, a 6041,66 punti. Meno 0,27% anche per l'indice allargato SPI, a 5'441.92 punti.

La Borsa di Francoforte ha aperto in rialzo, con l'indice Dax che avanza dello 0,16% a 6.121,23 punti. Apertura positiva anche per la Borsa di Londra: nei primi scambi l'indice Ftse 100 avanzava dello 0,18% a 5.678,51 punti. In positivo anche la Borsa di Parigi, con l'indice Cac 40 che avanzava dello 0,11% a 3.197,16 punti. Tutte e tre le borse hanno però seguito l'evoluzione di Zurigo, con una inversione di tendenza.

Chiusura in ribasso per la Borsa di Tokyo, con l'indice Nikkei 225 che cede lo 0,83% a 8.488,71 punti. A New York il Dow Jones ha chiuso ieri con un rialzo dello 0,17% a 12.418,95 punti, il Nasdaq ha perso lo 0,01% a 2.648,36 punti mentre lo S&P 500 avanza dello 0,02% a 1.277,30 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?