Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura in leggero calo questa mattina per la Borsa svizzera. Alle 09:10 circa l'indice guida SMI perdeva lo 0,09% a 8'704,47, quello allargato SPI lo 0,07% a 8'571,90.

In Asia, la Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta in rialzo dello 0,24% portandosi ai massimi dell'ultimo mese e mezzo in scia ai rialzi di Wall Street e soprattutto dei listini europei dopo l'esito del voto per il rinnovo del parlamento Ue. L'indice Nikkei, pur limando i rialzi infraday, segna un progresso di 34 punti, a quota 14'636,52, con lo yen debole nei confronti di dollaro ed euro. Wall Street ieri era chiusa per il Memorial Day.

Fra i listini europei, il Ftse Mib di Milano cede dello 0,38% a 21'409 punti, il FTSE-100 di Londra - chiuso ieri per festività - cresce dello 0,40% a 6'843,12, il CAC 40 di Parigi perde lo 0,25% a 4'515,83 e il DAX di Francoforte è stabile a 9'900,00 punti.

SDA-ATS