Navigation

Borsa svizzera: apertura in leggero rialzo

Mattinata poco mossa alla borsa svizzera. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 luglio 2020 - 09:17
(Keystone-ATS)

Parte in leggero rialzo la seduta odierna della borsa svizzera. Alle 09.15 circa l'indice dei valori guida SMI avanza dello 0,14% a 10'059,70 punti e il listino allargato SPI dello 0,12% a 12'450,73 punti.

Sembrano quindi influire solo in parte le dichiarazioni fiduciose rilasciate ieri dal presidente della Fed Jerome Powell. In generale, resta da vedere quanto slancio riuscirà a prendere lo SMI nel secondo semestre che si apre oggi, dopo un secondo trimestre in chiara ripresa. Sui mesi estivi aleggia però un certo scetticismo e si prevedono battute d'arresto.

Piuttosto sparse le altre principali piazze europee. A Milano, l'Ftse Mib guadagna lo 0,16% a 19'406,77 punti, a Parigi il CAC 40 lo 0,07% a 4939,80 punti, a Francoforte il Dax lo 0,66% a 12'391,72 punti, mentre a Londra l'FTSE-100 perde lo 0,11% a 6162,71 punti.

Seduta a diverse velocità anche in Asia, con il Giappone che scivola sul finale: Tokyo perde lo 0,75%. Indici in rialzo invece in Cina dove Shanghai ha guadagnato lo 0,90% e Shenzhen lo 0,35%, mentre Hong Kong è chiusa per ferie.

Chiusura positiva ieri per Wall Street, che archivia il suo miglior trimestre dal 1998. Il Dow Jones è avanzato dello 0,84% a 25'811,65 punti, il Nasdaq dell'1,87% a 10'058,77 punti e lo S&P 500 dell'1,53% a 3100,06 punti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.