Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura di seduta in lieve rialzo stamani alla Borsa svizzera. Verso le 09.15 l'indice guida SMI avanzava dello 0,06% a quota 8'299,5 punti. Quello allargato SPI guadagnava lo 0,10% a 9'022,14 punti.

Andamento positivo anche per le principali piazze europee. In apertura di seduta a Milano l'indice Ftse Mib progrediva dello 0,27% a 17'230 punti. Alla Borsa di Francoforte l'indice Dax guadagnava lo 0,26% a 10'711 punti e a Parigi l'indice Cac 40 avanzava dello 0,19% a 4'551 punti. Infine alla Borsa di Londra l'indice Ftse 100 segnava +0,08% a 6'900 punti.

Giornata con il segno positivo anche per la Borsa di Tokyo in una seduta caratterizzata da scambi ridotti. L'indice Nikkei ha messo a segno un aumento dello 0,66%, a 17'037 punti (per la prima volta sopra quota 17'000 in tre mesi).

In generale le piazze asiatiche hanno cominciato la settimana bene. Dopo i dati americani di venerdì, che hanno indicato una crescita dei posti di lavoro ad agosto inferiore al previsto, gli operatori scommettono sul fatto che la Fed possa rinviare a dopo settembre l'aumento dei tassi di interesse.

Oggi giornata di riposo per Wall Street, in occasione del Labour Day. Venerdì a Wall Street l'indice Dow Jones aveva guadagnato lo 0,39% a 18'491 punti, lo S&P 500 aveva segnato un rialzo dello 0,42% a 2'179 e il Nasdaq aveva terminato le contrattazioni della settimana a 5'249 punti (+0,43%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS