Navigation

Borsa svizzera: apertura in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 ottobre 2011 - 09:25
(Keystone-ATS)

Avvio positivo stamane alla Borsa svizzera. Poco dopo l'inizio delle contrattazioni i guadagni si sono però assottigliati. Alle 09.20 circa il listino principale SMI segna 5665.46, in crescita dello 0,23%. L'indice allargato SPI è a quota 5118,03 (+0,14%).

L'annuncio da parte della Germania e della Francia di un pacchetto di misure entro fine mese per la soluzione della crisi del debito e del sostegno alle banche in difficoltà imprime fiducia ai mercati, hanno osservato gli operatori. Le tensioni si dovrebbero allentare anche con il salvataggio statale della banca franco-belga Dexia.

La piazza di Toyo è rimasta chiusa. La Borsa di Londra ha aperto in lieve rialzo (+0,27%), con l'indice Ft-100 a 5317,54 punti. Poco dopo l'apertura, a Parigi il Cac 40 è a quota 3125 punti (+0,95%) e a Francoforte il Dax sale dello 0,61% a Dax 5710 punti. A Milano l'indice Ftse Mib è partito con un rialzo dello 0,93% a 15.673 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?