Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo i primi scambi in rialzo, i listini della Borsa svizzera sono scivolati sotto la parità. Alle 9.35 circa l'SMI è in calo dello 0,13% a 8'036.24 punti, l'SPI dello 0,15% a 7'627.71 punti.

Avvio di seduta negativo anche per le principali piazze europee: a Londra il FTSE 100 cedeva nei primi scambi lo 0,21% a 6.557,71 punti, a Francoforte il DAX perdeva lo 0,11% a 8.655,04 punti, a Parigi il CAC 40 scendeva dello 0,16% a 4.188,79 punti mentre a Milano il FTSE Mib lasciava sul terreno lo 0,35% a 18.001 punti.

Stamani l'indice Nikkei della Borsa di Tokyo ha chiuso le contrattazioni in calo dello 0,76% a 14.620,53 punti, tra le attese per le nuove misure di sostegno all'economia giapponese che saranno annunciate la prossima settimana e il dibattito sul budget americano. Chiusura contrastata ieri sera per Wall Street: il Dow Jones ha perso lo 0,43% a 15.334,59 punti, mentre il Nasdaq ha chiuso gli scambi sopra la parità a 3.768,25 punti (+0,08%). Lo S&P 500 ha ceduto lo 0,26% a 1.697,42 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS