Navigation

Borsa svizzera: apertura positiva

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 dicembre 2010 - 09:34
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Avvio in lieve rialzo stamane alla Borsa svizzera. Gli operatori non si attendono forti movimenti, visto che dalle altre piazze sono giunti segnali contrastanti. Inoltre l'interesse degli investitori a due giorni dal Natale non dovrebbe essere grande. Alle 09.25 circa il listino principale segna 6565,7 punti, in aumento dello 0,11%. L'indice allargato SPI e a quota 5895,06 (+0,13%).
La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi con l'indice Nikkei in ribasso dello 0,23% a 10.346,48 punti. A Wall Street il Dow Jones ha chiuso con un guadagno dello 0,48% a quota 11.533,16 e il Nasdaq dello 0,68% a 2667,61 punti. Nel pomeriggio sono attesi dati macroeconomici americani, fra cui il dato riveduto delle stime della crescita del prodotto interno lordo nel terzo trimestre.
La borsa di Milano ha aperto in cauto rialzo: il Ftse Mib sale dello 0,06% a 20.749 punti. Avvio invariato per la Borsa di Londra, con l'indice Ftse 100 che avanza dello 0,03% a quota 5953,34. Stabile anche Francoforte, dove l'indice Dax segna +0,02% a 7079,22 punti. La Borsa di Parigi avviato la seduta in ribasso, con l'indice Cac 40 in flessione dello 0,11% a 3922,96 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.