Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura in positivo oggi alla Borsa svizzera. Verso le 9:30 l'indice dei valori guida SMI guadagnava lo 0,45% a 8'683,37 punti. Quello allargato SPI lo 0,38% a 8'573,37 punti. Oggi sono attesi dati sul mercato immobiliare Usa, come pure sulla fiducia dei consumatori americani e delle imprese tedesche.

Tutte in crescita anche le principali piazze europee: a Milano l'indice Ftse Mib è in progresso dello 0,13% a 21.723 punti, a Londra il Ftse 100 è anche in salita dello 0,13% a 6.809,13 punti, a Francoforte il Dax cresce dello 0,18% 9.938,64 punti e a Parigi il Cac guadagna lo 0,31% 4.529,63 punti.

La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi in frazionale rialzo, a +0,05%, grazie a un'inversione di rotta nella seconda parte della seduta sostenuta dal calo dello yen. L'indice Nikkei ha aggiornato i massimi degli ultimi cinque mesi e, con il guadagno di 6,96 punti, è salita a quota 15.376,24.

Chiusura debole invece ieri per Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,06% a 16'937.26 punti, il Nasdaq è salito dello 0,01% a 4.368,68 punti.

SDA-ATS