Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Apertura positiva per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 6308,52 punti (+0,28% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI era in crescita dello 0,26% a 5549,25 punti.
Il mercato è influenzato dal recupero delle borse asiatiche (a Tokyo il Nikkei ha chiuso in rialzo dello 0,18% a 9537,94 punti) e dai futures al rialzo sull'apertura di Wall Street (che ieri ha peraltro terminato in calo: Dow Jones -1,16% a 9816,49 punti, Nasdaq -2,04% a 2173,90 punti, S&P 500 -1,36% a 1050,42 punti).
In Svizzera l'attenzione è concentrata su ABB (+1,35%), che ha annunciato una importante acquisizione in Gran Bretagna, e su UBS (-0,20%), in attesa che il Consiglio Nazionale decida se approvare l'accordo fra Berna e Washington sull'assistenza amministrativa in materia fiscale.
In Europa avvio positivo anche per Francoforte (Dax +0,25% a 5919,76 punti), Londra (+0,14% a 5076,06 punti), Parigi (+0,48% a 3430,20 punti) e Milano (Ftse Mib +0,60% a 18'738 punti).

SDA-ATS