Navigation

Borsa svizzera: apre in ribasso

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 ottobre 2014 - 09:17
(Keystone-ATS)

Apertura in ribasso per la borsa svizzera: alle 09.15 l'indice dei valori guida SMI segnava 8301,42 punti (-0,44% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI era in flessione dello 0,41% a 8165,01 punti.

Gli impulsi provenienti dalle altre piazze non sono univoci. Wall Street ha chiuso contrastata (Dow Jones -0,04% a 16'315,19 punti, Nasdaq +0,32% a 4227,17 punti), arretrando dopo la fine delle contrattazioni sul vecchio continente, mentre Tokyo ha finito in modo più solido (Nikkei +0,92% a 15'073,52 punti).

Dappertutto continuano a tenere banco le preoccupazioni per la congiuntura mondiale: indicazioni interessanti a questo proposito potrebbero giungere nel pomeriggio da alcuni dati macroeconomici americani. Sul fronte interno i movimenti sono per ora solo frazionali, con l'eccezione di Actelion (-2,11%).

In Europa i mercati hanno avviato le contrattazioni in ordine sparso. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax +0,15% a 8838,68 punti), Parigi (Cac 40 +0,05% a 4090,48 punti), Londra (Ftse-100 -0,05% a 6389,55 punti) e Milano (Ftse Mib -0,51% a 19'058,88 punti).

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?