Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura poco mossa per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 8461,00 punti (-0,18% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI era in crescita dello 0,09% a 8326,44 punti.

Gli investitori sono orientati alla cautela, in attesa di conoscere l'importante rapporto sul mercato del lavoro americano relativo al mese di aprile: il documento potrebbe avere un influsso notevole sulla politica monetaria della Federal Reserve. I volumi di contrattazione dovrebbero inoltre essere contenuti, perché il primo maggio ha spinto molti a optare per un ponte festivo. Fra i singoli titoli è sotto pressione Syngenta (-2,67%).

L'avvio di seduta è stato anemico anche per le altre piazze europee. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax +0,09% a 9611,79 punti), Londra (Ftse 100 -0,11% a 6801,15 punti), Parigi (Cac 40 +0,31% a 4473,57 punti) e Milano (Ftse Mib +0,20% a 21'824 punti).

Wall Street ha terminato ieri contrastata (Dow Jones -0,13% a 16'558,87 punti, Nasdaq +0,31% a 4127,45 punti) e oggi anche Tokyo ha chiuso debole (Nikkei -0,19% a 14'457,51 punti).

SDA-ATS