Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apertura poco mossa per la Borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 9147,80 punti, in progressione dello 0,12% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI era in crescita dello 0,15% a 9157,41 punti.

Al mercato mancano attualmente gli impulsi necessari per assumere un orientamento preciso. Il prosieguo della seduta potrebbe essere influenzato dalla pubblicazione dei protocolli dell'ultima seduta della Banca centrale europea e da alcuni dati macroeconomici americani. Il rapporto mensile sul mercato del lavoro Usa sarà però reso noto solo domani. Sul fronte interno mancano notizie di rilievo e le variazioni dei singoli titoli sono solamente frazionali.

L'avvio di seduta è stato anemico anche per le altre piazze europee. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax -0,08% a 11'991,62 punti), Londra (Ftse 100 +0,05% a 6814,80 punti), Parigi (Cac 40 +0,12% a 5068,06 punti) e Milano (Ftse Mib +0,23% a 23'412 punti). Ieri Wall Street ha terminato in calo (Dow Jones -0,44% a 17'698,18 punti, Nasdaq -0,42% a 4880,23 punti), mentre oggi Tokyo ha messo a segno un buon progresso (Nikkei +1,46% a 19'312,79 punti).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS