Navigation

Borsa svizzera: apre vicino alla parità

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 ottobre 2010 - 09:17
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Apertura poco mossa per la Borsa svizzera: alle 09.15 l'indice dei valori guida SMI segnava 6289,96 punti (+0,09% rispetto a venerdì), mentre il listino globale SPI era in flessione dello 0,03% a 5583,96 punti.
Sul fronte interno, l'attenzione è puntata sul rapporto della commissione federale d'esperti che raccomanda un inasprimento delle regole sui fondi propri delle grandi banche: UBS (+0,78%) e Credit Suisse (+0,48%) hanno reagito senza scossoni.
In Europa avvio vicino alla parità anche per Francoforte (Dax +0,39% a 6202,78 punti), Londra (Ftse-100 +0,06% a 5595,68 punti), Parigi (Cac 40 -0,08% a 3689,18 punti) e Milano (Ftse Mib +0,15% a 20'224 punti).
Venerdì Wall Street ha chiuso in rialzo (Dow Jones +0,39% a 10'829,68 punti, Nasdaq +0,09% a 2370,75 punti) mentre oggi Tokyo ha perso terreno nel finale (Nikkei -0,25% a 9381,06 punti).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?