Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio debole stamane per la borsa svizzera. Verso le 09.30, l'indice SMI del listino principale scendeva dello 0,25% a 6513,06 punti. Sul mercato allargato, l'SPI cedeva lo 0,21% a 6020,39 punti.

Avvio di seduta stabile a Milano col Ftse Mib in rialzo dello 0,05% a 15.131 punti. Esordio negativo per Parigi, con l'indice Cac-40 in ribasso dello 0,12% a 3.448 punti. L'indice Ftse-100 della Borsa di Londra ha aperto con una lieve variazione negativa (-0,03%) a 5.850 punti. A Francoforte, il Dax saliva leggermente dello 0,08% a 7.047,11 punti.

La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi poco sopra la parità, a +0,09%. L'indice Nikkei si è portato a quota 9.171,16, con un rialzo di 8,66 punti, scontando le perdite di Hong Kong e Shanghai, ai minimi degli ultimi tre anni, dopo la diffusione dei dati nel fine settimana sui prezzi delle case in Cina che, aumentati a luglio per il secondo mese, hanno alimentato i realizzi sul settore immobiliare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS