Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Avvio in flessione stamane per la Borsa svizzera. Secondo gli operatori si assisterà a realizzi di guadagno, dopo i ribassi in Asia e la sostanziale stabilità di ieri a New York. I mercati dovrebbero mostrarsi prudenti in attesa di una decisione sui tassi da parte della Banca centrale europea.
Poco dopo le 09.20 l'indice dei titoli guida SMI è a quota 6774,49, in ribasso dello 0,57%. Sul listino principale pesa il titolo Roche (-2,91%), che da oggi è negoziato senza la cedola del dividendo. L'indice completo SPI scende dello 0,07% a 5887,69 punti.
A Wall Street l'indice Dow Jones ha perso lo 0,09%, scendendo a 10.396,76 punti. Il Nasdaq non ha segnato variazioni (2280,68 punti). La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi in ribasso dell'1,05%. L'indice Nikkei si è portato a quota 10.145,72.
Avvio di seduta negativo anche per Piazza Affari. Il Ftse Mib ha segnato un calo iniziale dello 0,75% a 21.582 punti ed il Ftse All Share dello 0,68% a 22.116 punti. Stesso andamento alla Borsa di Londra, con l'indice FTSE 100 in discesa nei primi scambi dello 0,47% a quota 5507,33. La Borsa di Francoforte ha avviato le contrattazioni con il Dax in calo dell'1% a 5759,22 punti. A Parigi il Cac 40 perde lo 0,85% a 3813,4 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS