Navigation

Borsa svizzera, avvio in netto rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 ottobre 2014 - 09:25
(Keystone-ATS)

Avvio in deciso rialzo oggi alla Borsa svizzera, sulla scia dei guadagni messi a segno da Wall Street, rincuorata dalla possibilità di un rinvio del rialzo dei tassi da parte della Federal reserve americana vista la fragilità della ripresa. Verso le 09.10, l'indice SMI dei titoli guida avanzava dello 0,95% a 8598,07 punti. Sul mercato allargato, l'SPI segnava un incremento dello 0,91% a 8463,60 punti.

Apertura in territorio positivo anche per Piazza Affari, a Milano. Il Ftse Mib ha avviato le contrattazioni in progresso dell'1,22% a 19.885 punti. Bene anche Parigi, col CAC 40 in progressione dell'1,32% a 4.222,98 punti. Netto balzo anche per la Borsa di Londra, con l'indice principale FTSE-100 in crescita dello 0,90% a 6.540,72 punti. A Francoforte il Dax migliora nei primi scambi dell'1% a 9.082,66 punti.

Le borse asiatiche sono risalite dai minimi dello scorso maggio, trascinate dai listini americani. Male solo Tokyo, in calo dello 0,75% a causa del rafforzamento dello yen sul dollaro.

Chiusura in territorio positivo ieri sera per Wall Street. Il Dow Jones è salito dell'1,63% a 16.690,01 punti, il Nasdaq dell'1,90% a 4.468,69 punti mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dell'1,70% a 1.968,6 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.