Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio in positivo oggi alla Borsa svizzera. Verso le 9:30 l'indice dei valori guida SMI guadagnava lo 0,17% a 8'819.54 punti e quello allargato SPI lo 0,20% a 8'695.44 punti, sulla scia della chiusura di ieri di Wall Street.

Il mercato resta prudente in vista delle possibili mosse sui tassi da parte della Federal Reserve ma anche dell'esito del referendum in Scozia.

Tutte in positivo anche le principali piazze europee: a Milano il Ftse Mib sale dello 0,37% a 20'865 punti, a Londra il FTSE 100 guadagna lo 0,21% a 6'808 punti, a Francoforte il Dax cresce dello 0,34% a 9'665 punti e a Parigi il Cac 40 progredisce dello 0,45% a 4'428 punti.

Ieri Wall Street ha chiuso in rialzo: il Dow Jones è salito dello 0,59% a 17'132,97 punti, il Nasdaq è avanzato dello 0,75% a 4'552,76 punti.

La Borsa di Tokyo ha invece terminato gli scambi in negativo con un frazionale calo dello 0,14%. L'indice Nikkei, malgrado la debolezza dello yen, i rialzi di Wall Street e i report su un'iniezione di 500 miliardi di yuan della Banca centrale cinese a favore dei primi cinque istituti del Paese, scivola nel finale e cede 22,86 punti, attestandosi a quota 15'888,67.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS