Navigation

Borsa svizzera: avvio in ribasso

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 maggio 2011 - 09:40
(Keystone-ATS)

Partenza negativa stamane alla Borsa svizzera, trascinata al ribasso dalla chiusura sfavorevole di New York e di Tokyo. Verso le 09.25 il listino principale segna 6534,31 punti, in dello 0,43%. L'indice allargato SPI è a quota 6020,72 (-0,41%).

Su Wall Street hanno inciso i dati di Walt Disney, considerati deludenti dagli investitori, e il calo dei titoli del settore energetico. Il Dow Jones è arretrato dell'1,02% a 12.630,03 punti e il Nasdaq dello 0,93% a 2845,06 punti. La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi con il Nikkei in discesa dell'1,50% a quota 9716,65.

Avvio debole anche sulle altre principali piazze europee. A Milano il Ftse Mib cede lo 0,91% a 21.830. La Borsa di Londra ha aperto in flessione dello 0,71% con l'indice Ftse a 7933,74 punti. L'indice Dax della Borsa di Francoforte è in calo dello 0,76% a 7438,02 punti, mentre a Parigi il Cac 40 perde l'1,04% a 4015,80 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo