Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: avvio negativo

ZURIGO - Dopo la buona giornata di ieri, oggi la borsa svizzera ha aperto le contrattazioni in flessione, sulla scia della chiusura negativa di Tokyo. Verso le 09:10, l'indice SMI del listino principale perdeva lo 0,64% a 6024,6 punti. Il listino allargato SPI scendeva dello 0,66% a 5322,36 punti.
Avvio negativo a Milano per Piazza Affari: l'indice Ftse Mib segna una perdita dell'1,17% a 19.130 punti, l'Ftse It All-Share un calo dell'1,04% a quota 19.721. In ripiegamento anche Francoforte, col Dax in calo dello 0,75% a 5.896,18 punti. In flessione anche Londra, col Footsie-100 che cede l'1,08% a 4.911,56 punti. A Parigi, il CAC 40 è in regresso dell'1,08% a 3.386,47 punti.
La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi in ribasso dello 0,63%, in scia con il rafforzamento dello yen sulle principali valute internazionali. L'indice Nikkei si porta a 9.279,65 punti, 58,39 in meno della chiusura di ieri.
Il dollaro, in particolare, viaggia intorno a 87,5 yen, sotto la quota di 90,18 attesa in media quest'anno dalla Corporate Japan, come riportato di recente dal rapporto "Tankan", il bollettino periodico curato dalla Bank of Japan sullo stato di salute dell'economia nipponica.
Chiusura in territorio positivo ieri sera invece per Wall Street. Il Dow Jones è avanzato dello 0,60% a 9.744,23 punti, il Nasdaq è salito dello 0,10% a 2.093,88 punti mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dello 0,54% a 1.028,05 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.