Navigation

Borsa svizzera: avvio negativo

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 ottobre 2010 - 09:27
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Apertura in ribasso stamane alla Borsa svizzera. Le indicazioni provenienti dagli altri principali mercati sono contrastanti, con New York in flessione e Tokyo in crescita. Poco dopo le 09.20 il listino principale SMI segna 6234,29 punti, in calo dello 0,23%. L'indice allargato SPI è a quota 5544,63 (-0,17%).
A Wall Street l'indice Dow Jones è arretrato dello 0,72% a 10.751,42 punti e il Nasdaq dell'1,11% a 2344,52 punti. La Borsa di Tokyo è volata in chiusura, terminando gli scambi in rialzo dell'1,47% a quota 9518,76,, sulla scia alle decisioni adottate dalla Bank of Japan (BoJ) che ha deciso di ritornare alla politica dei tassi prossimi allo zero.
In Europa, apertura in leggero ribasso a Piazza Affari. L'indice Ftse Mib cede lo 0,08% a 20.074 punti e il Ftse All Share lo 0,06% a 20.703 punti. Stabile la Borsa di Francoforte, dove l'indice Dax perde lo 0,03% e si colloca a 6132,12 punti. Lieve rialzo a Londra, con l'indice FTSE-100 in aumento dello 0,09% a quota 5561,07. Anche la Borsa di Parigi ha avviato le contrattazioni sostanzialmente invariata: l'indice Cac 40 registra una lieve perdita (-0,02%) e si attesta a 3648,96 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?