Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - La Borsa svizzera ha aperto oggi le contrattazioni in flessione. Alle 9.20 l'SMI cede lo 0,30% a 6429.02 punti, l'SPI lo 0,40% a 5690.05 punti.
Avvio negativo anche per le principali piazze europee: a Parigi l'indice CAC 40 perde lo 0,95% a 3.601,08 punti, a Londra il FTSE 100 lo 0,61% a 5.308,25 punti, a Francoforte il DAX lo 0,39% a 5.935,07 punti. A Milano l'indice Ftse Mib segna -1,09% a 20.130,26 punti e l'FTSE It All Share -1,04% a 20.765,17 punti.
Stamani la Borsa di Tokyo ha registrato una pesante correzione al ritorno agli scambi dopo la lunga pausa festiva della Golden Week: l'indice Nikkei ha scontato l'effetto Grecia e ha chiuso in ribasso del 3,27%, a 10.695,69 punti. Chiusura in calo ieri sera anche per Wall Street: il Dow Jones è sceso dello 0,54% a 10.868,19 punti, il Nasdaq dello 0,91% a 2.402,29 punti e lo S&P 500 dello 0,65% a 1.165,91 punti.

SDA-ATS