Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Apertura in ribasso per la borsa svizzera, dopo la forte flessione registrata in chiusura di sessione a New York. Alle 9.23 il listino principale SMI segna 6.419,88 punti, in calo dello 0,67%. L'indice allargato SPI scende dello 0,65% a quota 5.653,70.
Wall Street ha chiuso in calo spinta al ribasso dai deboli dati sulla vendita di case. Il Dow Jones ha perso l'1,43% chiudendo a 10293,45 punti. Il Nasdaq ha ceduto l'1,19% a quota 2261,80. Sulla scia della borsa statunitense anche Tokyo ha terminato stamane le contrattazioni in forte calo. L'indice Nikkei ha fatto registrare una flessione dell'1,87% a 9.923,70 punti.
Avvio negativo anche per le principali piazze europee. A Londra l'indice FTSE 100 scende dello 0,91% a 5.199,38 punti. Alla Borsa di Francoforte il Dax cede lo 0,80% a 6.219,20 punti. La Borsa di Parigi apre con un calo dell'1,07% del Cac 40 a 3.665,85 punti. A Milano l'Ftse Mib perde l'1,21% a 20.358 punti, il Ftse All Share l'1,16% a 20.914 punti.

SDA-ATS