Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sulla scia di Wall Street e del buon risultato odierno di Tokyo la Borsa svizzera ha avviato stamani le trattative in leggero rialzo. Poco dopo le 9:20 l'indice guida SMI avanzava dello 0,31% a 8'274,84 punti e quello allargato SPI segnava un +0,27% a 7'847,86 punti.

Avvio di seduta positivo anche per le altre principali Borse europee. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib segna un rialzo dello 0,47% a 18.965 punti. Alla Borsa di Parigi il Cac 40 sale dello 0,29% a 4.284,73 punti. A Londra il FTSE-100 segna nelle prime battute un +0,25% a 6.737,92 punti e infine il Dax alla Borsa di Francoforte avanza dello 0,30% a 9.013,05 punti.

La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi in rialzo del 2,19% a quota 14.396,04, sostenuta dai rumor che danno la Banca centrale cinese pronta a fornire liquidità ai mercati visti i tassi di interesse a breve stabilizzati. La Borsa azzera così quasi del tutto il -2,7% di venerdì, grazie alla debolezza dello yen, alla buona intonazione dei listini asiatici e alla fiducia sulla tornata di risultati trimestrali della Corporate Japan.

Venerdì a Wall Street il Dow Jones ha guadagnato lo 0,39% a 15.570,28 punti, il Nasdaq lo 0,37% a 3.943,36 e lo S&P 500 che ha chiuso gli scambi a 1.759,77 punti (+0,44%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS