Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avvio in positivo oggi per la Borsa svizzera, alla vigilia della riunione del consiglio della Banca centrale europea (BCE). Verso le 9:30 l'indice dei valori guida SMI avanzava dello 0,48% a 9'036,41 punti e quello allargato SPI dello 0,46% a 9'283,81 punti.

Gli investitori sperano che la BCE adotti una politica monetaria ancora più espansiva. Inoltre attendono il discorso di questa sera della presidente della Fed, Janet Yellen, come anche la pubblicazione del Beige Book.

L'ottimismo di Wall Street che ieri ha terminato in netta crescita (Dow Jones +0,95% a 17'888,3 punti, Nasdaq +0,93% a 5'156,31) ha sostenuto le principali piazze europee: a Milano l'indice Ftse Mib sale dello 0,47% a 22'687 punti, a Parigi il Cac 40 progredisce dello 0,18% a 4'923,66 punti, a Francoforte il Dax avanza dello 0,13% a 11'276 punti e a Londra il Ftse 100 guadagna lo 0,11% portandosi a 6'402 punti.

La Borsa di Tokyo ha chiuso in lieve calo (-0,37%) con l'indice Nikkei che scende a 19.938,13 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS