Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La borsa svizzera ha azzerato i pur timidi guadagni iniziali: alle 11.30 l'indice dei valori guida SMI segnava 8668,74 punti, in progressione dello 0,06% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,07% a 9558,81 punti.

L'attesa per le decisioni della Federal Reserve e sull'esito delle elezioni olandesi spingono gli investitori a muoversi con i piedi di piombo. Nuovi impulsi potrebbero arrivare nel pomeriggio con la pubblicazione negli Usa di dati macro economici e risultati aziendali.

Si fronte interno si stanno mettendo in luce i bancari UBS (+1,25%), Credit Suisse (+0,98%) e Julius Bär (+0,90%). Nello stesso comparto finanziario recuperano rispetto alla seduta di ieri anche gli assicurativi Zurich (+0,25%), Swiss Life (+0,47%) e Swiss Re (+0,62%).

Bene orientati sono pure i valori più sensibili ai cicli economici come ABB (+0,18%), Adecco (+0,43%) e LafargeHolcim (+0,52%), mentre arranca Geberit (-0,58%), già sotto pressione ieri dopo i risultati annuali. Nel segmento del lusso Swatch (-0,32%) si confronta con le stesse difficoltà di Richemont (-0,52%).

Actelion (+0,25%) ha reso noto che l'unità di ricerca che verrà scorporata e quotata in borsa si chiamerà Idorsia. Trascinano all'indietro il listino Novartis (-0,53%) e Roche (-0,35%), mentre si difende meglio il terzo peso massimo difensivo, Nestlé (+0,07%).

Anche oggi è comunque il mercato allargato ad offrire gli spunti migliori per i commenti degli analisti. Hanno informato sull'andamento degli affari EFG International (+5,24%), Comet (+2,09%) BFW (-0,77%), Tecan (-5,59%), BVZ (-0,53%) ed Evolva (-3,39%). Bucher (+0,73%) non sembra soffrire per la notizia dell'apertura di un'indagine della Commissione della concorrenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS