Navigation

Borsa svizzera: cerca il rimbalzo, SMI +3%

La borsa svizzera ha aperto bene. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 marzo 2020 - 09:15
(Keystone-ATS)

La borsa svizzera apre cercando il rimbalzo: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 8534,35 punti, in progressione del 3,73% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava il 3,34% a 10'364,75 punti.

Il mercato è alla ricerca di una stabilizzazione, dopo i forti scossoni degli scorsi giorni, sulla scia dei timori provocati dal coronavirus. Wall Street ha perso ieri il 13%, registrando la peggiore seduta dal 1987. I mercati asiatici hanno invece oggi tenuto, con Tokyo praticamente ferma (Nikkei +0,06% 17'011,53 punti).

Anche altre piazze europee, come Londra (Ftse-100 +1,66% a 5235,93 punti), hanno avviato le contrattazioni in positivo. Al momento non sono disponibili altri dati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.