Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: chiude in lieve calo, SMI -0,08%

Dopo avere toccato un minimo sul mezzogiorno, la Borsa svizzera ha riguadagnato terreno ma si è mossa per tutto il resto della seduta al di sotto della linea di demarcazione, malgrado l'andamento favorevole di Wall Street. Il listino principale SMI ha chiuso a 6457,85 punti, in calo dello 0,08%. L'indice allargato SPI ha terminato a quota 5972,04 (-0,02%).

Fra i titoli difensivi di peso Nestlé ha avuto un impatto negativo: l'azione del gigante alimentare ha perso l'1,00% (a 59,70 franchi). Novartis non ha registrato variazioni (57,45 franchi) e Roche è salita dello 0,35% (a 173,40 franchi). I due giganti bancari hanno invertito tendenza. UBS ha chiuso con un guadagno dello 0,85% (a 10,68 franchi), Credit Suisse dello 0,29% (a 17,05 franchi). Julius Bär è invece scivolata in negativo e ha perso lo 0,79% (a 35,25 franchi). In positivo gli assicurativi Zurich (+0,40% a 223,30 franchi) e Swiss Re (+0,49% a 61,90 franchi).

Quanto ai ciclici, ABB (+0,23% a 17,51 franchi) e Adecco (+0,07% a 45,25 franchi) sono in positivo nonostante i dati congiunturali macroeconomici non soddisfacenti giunti oggi. Geberit è in flessione dello 0,15% (a 193,90 franchi) e Holcim dello 0,91% (a 60,10 franchi). In progressione i titoli del lusso con Swatch Group in crescita dell'1,01% (a 401,50 franchi) e Richemont dello 0,76% (a 59,40 franchi).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.