Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Chiaramente positiva per buona parte della giornata, la Borsa svizzera nel tardo pomeriggio ha registrato un andamento altalenante parallelamente all'evoluzione a Wall Street. L'indice SMI dei titoli guida ha terminato la seduta a 6511,21 punti, in crescita dello 0,24%. L'indice allargato SPI ha chiuso a quota 5907,56 (+0,29%). I mercati hanno registrato una frenata con il ritorno di forti tensioni sui titoli di Stato greci.

Sono avanzati i bancari, con l'UBS in aumento dell'1,34% (a 18,20 franchi), il Credit Suisse dello 0,12% (a 40,48 franchi) e la Julius Bär dell'1,07% (a 41,54 franchi). Quanto agli assicurativi, Zurich Financial ha segnato un incremento dello 0,19% (a 266,50 franchi), mentre Swiss Re è in progressione dello 0,63% (a 55,55 franchi).

Fra i valori difensivi di peso, Nestlé ha dato un chiaro sostegno al listino, guadagnando lo 0,58% (a 52 franchi). Roche non ha segnato variazioni (132,10 franchi), mentre Novartis ha lasciato sul terreno lo 0,76% (a 51,90 franchi).

Richemont, in calo in giornata dopo i forti guadagni di ieri, ha recuperato sul finale chiudendo con un rialzo dello 0,73% (a 55,10 franchi). Lo stesso vale per Swatch Group (+0,30% a 399,60 franchi). Fra i titoli più sensibili ai cicli congiunturali, ABB ha terminato in lieve flessione (-0,04% a 22,30 franchi), Adecco in crescita dello 0,16% (a 63,55 franchi) e Holcim dell'1,16% (a 69,85 franchi).

Nell'indice allargato, Charles Vögele, che ha presentato oggi il bilancio 2010, è in crescita del 6,38% (a 61,70 franchi). Lo stesso vale per Schultess (+7,77% a 49,95 franchi). Entrambe le imprese hanno annunciato cifre superiori alle attese.

Progressione anche per Arbonia Forster (+3,48% a 37,15 franchi). Il gruppo ha annunciato che dal primo giugno Daniel Frutig sarà il nuovo presidente della direzione. Il 49enne succederà a Edgar Oehler, fondatore e azionista principale del gruppo. La società ha fatto ritorno nelle cifre nere, con un utile netto di 14,2 milioni nel 2010 (-22,5 milioni nel 2009).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS