Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: chiude in rialzo, SMI +1,06%

La borsa svizzera termina la settimana con una seduta in rialzo, sostenuta dai suoi titoli difensivi: l'indice dei valori guida SMI ha chiuso a 8872,09 punti, su dell'1,06% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI ha guadagnato lo 0,87% a 10'468,58 punti.

L'indice di volatilità è salito del 2,5%, a testimonianza di un certo nervosismo. Non stupisce quindi che gli investitori si siano accodati per acquistare massicciamente i pesi massimi difensivi Nestlé (+3,09% a 82,04 franchi), Novartis (+1,35% a 87,04 franchi) e Roche (+2,68% a 244,95 franchi).

Negativi sono invece rimasti per tutta la giornata i bancari UBS (-0,75% a 13,86 franchi), Credit Suisse (-1,16% a 13,15 franchi) e Julius Bär (-1,41% a 44,71 franchi). I timori sulla congiuntura globale hanno messo in difficoltà i valori più sensibili ai cicli economici come ABB (-0,80% a 20,99 franchi), Adecco (-4,02% a 47,51 franchi) e LafargeHolcim (-0,94% a 43,17 franchi). Nel mercato allargato gli occhi erano puntati su Vontobel (-1,71% a 63,40 franchi), che rileva la clientela americana di Lombard Odier.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.