Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: chiude in ribasso, SMI -0,08%

La Borsa svizzera avvia la nuova settimana con una seduta in ribasso. L'indice dei valori guida SMI ha chiuso a 8653,16 punti, in flessione dello 0,08% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI ha perso lo 0,14% a 10'218,24 punti.

In un clima di incertezza gli investitori erano poco propensi a impegnarsi, tanto più che sul fronte congiunturale non sono giunte notizie entusiasmanti: le vendite del commercio al dettaglio negli Usa in settembre sono salite solo dello 0,1%, assai meno di quanto atteso. Superiori alle previsioni si è per contro rivelato l'utile trimestrale di Bank of America.

Anche in Svizzera questa settimana la stagione dei bilanci intermedi entrerà nel vivo: presenteranno i conti economici i tre pesi massimi difensivi Nestlé (+0,15% a 78,90 franchi), Novartis (+0,56% a 82,46 franchi) e Roche (-0,13% a 235,25 franchi), che oggi hanno mostrato accenti diversi. Univocamente negativi si sono rivelati invece i valori più sensibili ai cicli economici come ABB (-0,76% a 20,94 franchi), scesa ai minimi da due anni. Perdite sono state palesate anche dai bancari UBS (-0,53% a 14,07 franchi) - che anche questa settimana è sotto processo in Francia - e Credit Suisse (-0,45% a 13,36 franchi).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.