Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: chiude in ribasso, SMI -1,06%

La borsa svizzera avvia la nuova settimana con una seduta in ribasso: l'indice dei valori guida SMI ha chiuso a 8812,61 punti, in flessione dell'1,06% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI ha perso l'1,15% a 10'312,50 punti.

Il mercato era partito bene, favorito dal buon andamento delle piazze asiatiche, ma è andato poi ripiegando. Una vera e propria causa scatenante del cambiamento di umore non è identificabile, ha spiegato un operatore. Anche in diverse altre recenti sedute si è però assistito alla stessa evoluzione.

Sul fronte interno si è messa in evidenza ABB (-0,92% a 19,88 franchi), che inizialmente ha approfittato di nuove voci - questa volta ne ha parlato il Financial Times - che vedono il gruppo vicino alla cessione del comparto reti elettriche. Nel segmento del lusso Swatch (-3,75% a 305,10 franchi) ha sofferto più di Richemont (-1,58% a 65,92 franchi). Sono scivolati all'indietro con il trascorrere delle ore i bancari UBS (-0,37% a 13,58 franchi) e Credit Suisse (-0,48% a 12,32 franchi). Novartis (-0,43% a 87,28 franchi) è stata trascinata dalla corrente che ha interessato in modo più marcato Nestlé (-1,26% a 83,30 franchi) e Roche (-1,52% a 246,50 franchi).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.