Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Inizio di settimana negativo per la borsa svizzera: l'indice dei valori guida SMI ha chiuso a 9194,48 punti, in flessione dell'1,38% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI ha perso l'1,24% a 9325,60 punti.

Tutti i mercati europei sono apparsi oggi preoccupati per le notizie provenienti dalla Cina, dove sono stati pubblicati deludenti dati congiunturali e dove le borse hanno perso oltre l'8%. L'indice Ifo tedesco migliore del previsto non è riuscito a contrastare questa tendenza generale.

Le vendite non hanno risparmiato alcuna blue chip. Al centro dell'attenzione figurava UBS (-1,62% a 21,23 franchi), che a sorpresa ha pubblicato i suoi trimestrali con un giorno d'anticipo: i dati si sono rivelati chiaramente superiori alle attese degli analisti ma dopo le indiscrezioni di stampa e il risultato del concorrente Credit Suisse (-2,19% a 27,63 franchi) le aspettative si erano fatte ancora più elevate. In rosso si è mosso anche il terzo bancario, Julius Bär (-2,52% a 52,30 franchi), come pure gli assicurativi Swiss Re (-1,65% a 86,45 franchi) e Zurich (-1,36% a 296,40 franchi).

Sotto pressione sono rimasti per tutta la giornata i valori maggiormente dipendenti dai cicli economici come ABB (-3,31% a 18,96 franchi), Adecco (-2,50% a 77,85 franchi), Geberit (-1,35% a 314,00 franchi) e LafargeHolcim (-2,61% a 69,15 franchi). Nel segmento del lusso Swatch (-1,24% a 405,30 franchi) ha limitato meglio le perdite di Richemont (-1,92% a 79,00 franchi). Non hanno brillato nemmeno i pesi massimi Nestlé (-1,04% a 71,30 franchi), Novartis (-0,81% a 97,85 franchi) e Roche (-1,23% a 273,90 franchi).

Il quadro dei principali titoli va completato con Actelion (-1,60% a 141,60 franchi), Givaudan (-1,14% a 1733,00 franchi), SGS (-0,73% a 1766,00 franchi), Swisscom (-0,73% a 545,50 franchi) e Transocean (-1,26% a 12,54 franchi).

Nel mercato allargato balzo di SHL Telemedicine (+8,60% a 10,10 franchi), dopo l'offerta di Shanghai Jiuchuan Investment di 10,50 franchi). Vontobel (-2,87% a 49,00 franchi) e Bellevue Group (-1,38% a 14,30 franchi) hanno informato sull'andamento degli affari.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS