Navigation

Borsa svizzera: chiude in ribasso, SMI -1,82%

Oggi ci sono pochi vincitori. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2020 - 17:54
(Keystone-ATS)

Il su e giù della borsa svizzera continua: dopo aver chiuso ieri in netto rialzo il mercato è tornato oggi ad arretrare. L'indice dei valori guida SMI ha terminato a 8338,74 punti, in calo dell'1,82%, mentre il listino globale SPI ha perso l'1,62% a 10'129,06 punti.

Stando agli operatori le turbolenze proseguiranno fino a quando gli investitori che si finanziano con prestiti avranno proceduto a un risanamento delle loro posizioni. La volatilità è destinata quindi a rimanere a lungo.

Più in generale il mercato si prepara a una recessione, a causa delle misure prese dai governi per rallentare la diffusione del coronavirus. Più che di politica monetaria - domani sono attese le decisioni della Banca nazionale svizzera (BNS) - si comincia quindi a parlare di politica fiscale.

La prospettiva di ulteriori abbassamenti dei tassi d'interesse continua a mettere sotto pressione i valori assicurativi Swiss Re (-6,37% a 54,70 franchi), Swiss Life (-1,82% a 275,60 franchi) e Zurich (-3,89% a 266,90 franchi). Fra i bancari UBS (+0,08% a 7,77 franchi), grazie alle dichiarazioni rassicuranti odierne del suo CFO, si è fatta preferire a Credit Suisse (-2,62% a 6,62 franchi).

Negativi si sono mostrati i valori maggiormente dipendenti dai cicli economici come ABB (-3,31% a 15,05 franchi), Adecco (-1,01% a 33,21 franchi), LafargeHolcim (-7,85% a 29,01 franchi) e Sika (-6,00% a 134,80 franchi). Nel segmento del lusso Swatch (+3,25% a 171,80 franchi) si è rivelata più tonica di Richemont (+0,27% a 51,32 franchi).

Hanno inciso pesantemente sul listino Novartis (-2,60% a 72,02 franchi) e Roche (-3,01% a 290,20 franchi), mentre si è sottratto alla corrente generale il terzo peso massimo difensivo, Nestlé (+0,43% a 94,23 franchi).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.