Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: chiusura in rialzo, SMI +2,13%

Chiusura in positivo oggi alla Borsa svizzera: dopo le pesanti perdite di ieri gli indici hanno segnato fin dalle prime battute una ripresa tecnica che ha ben tenuto per tutta la giornata.

L'indice dei valori guida SMI ha guadagnato il 2,13% a 7'656,60 punti e quello allargato SPI il 2,03% a 7'941,01 punti

Il mercato è stato sostenuto dall'aumento del prezzo del petrolio che a sua volta ha approfittato di voci su una eventuale riduzione della produzione da parte dei membri dell'Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (Opep) e dai dati americani relativi ai prezzi all'import e alle vendite al dettaglio negli Stati Uniti in gennaio.

Sempre da Oltreoceano è giunto nel pomeriggio anche il dato, meno roseo, relativo alla fiducia dei consumatori, misurata dall'indice Michigan, che è sceso in febbraio a 90,7 da 92 di gennaio, ai minimi da quattro mesi. Il dato è inferiore alle attese degli analisti, che scommettevano su 92,3.

Sul listino principale tutti i titoli hanno chiuso in positivo. A registrare i maggiori guadagni è stato Transocean (+7,43% a 8,89 franchi). Bene anche i bancari: primo fra tutti Credit Suisse (+6,42% a 13,10 franchi) che ieri aveva perso l'8,41%, a 12,31 franchi, toccando il minimo da 25 anni, seguito da UBS (+5,07% a 14,50 franchi) e Julius Bär (+3,76% a 38,34 franchi).

Per i titoli assicurativi chiusura in crescita del 2,80% a 205,60 franchi per Zurich e dell'1,47% a 86 franchi per Swiss Re.

Quanto ai pesi massimi difensivi, Nestlé è avanzato dell'1,48% a 71,90 franchi, Novartis dell'1,94% a 70,90 franchi e Roche dell'1,50% a 244,30 franchi.

Fra i titoli più sensibili alla congiuntura, LafargeHolcim è cresciuto del 3,76% a 35,34 franchi, ABB del 2,73% a 16,57 franchi, Geberit del 2,95% a 345,40 franchi, mentre più contenuta è risultata la progressione di Adecco (+0,09% a 53,80 franchi).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.