Il no della Scozia all'indipendenza influisce positivamente anche sulla borsa svizzera, che come le altre piazze europee vede venire a mancare un fattore di incertezza internazionale. Nella prima ora di contrattazione l'indice dei valori guida SMI è arrivato a toccare 8874,48 punti, un livello mai più raggiunto dalla fine del 2007.

Alle 10.00 il rialzo rispetto a ieri si era un po' ridotto, a circa lo 0,30%. I volumi di contrattazione sono superiori alle media, complice anche il fatto che oggi è il cosiddetto giorno delle streghe, quando scadono futures e opzioni su indici e azioni.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.