Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: guadagna terreno

Dopo una partenza piatta la borsa svizzera guadagna timidamente terreno: alle 11.30 l'indice dei valori guida SMI segnava 8810,56 punti, in progressione dello 0,36% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI saliva dello 0,15% a 10'393,02 punti.

Il mercato segue con attenzione il braccio di ferro in corso sulla legge di bilancio italiana fra Roma e Bruxelles: i titoli di stato italiani sono attualmente sotto pressione.

Sul fronte interno fortemente negativi sono i bancari UBS (-1,54%), Credit Suisse (-1,58%) e Julius Bär (-1,50%). In difficoltà sono i valori più sensibili ai cicli economici come ABB (-0,38%), Adecco (-2,00%), Geberit (-0,28%), LafargeHolcim (-0,73%) e Sika (-2,25%). A trainare il listino sono quindi essenzialmente i pesi massimi difensivi Nestlé (+1,76%), Novartis (+0,44%) e Roche (+1,30%).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.