Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Pur riducendo un po' i guadagni rispetto ai massimi di seduta, la Borsa svizzera prosegue solidamente in crescita: alle 15.30 l'SMI avanza dell'1,18% a 8'409.80 punti, l'SMI dell'1,14% a 8'273.43 punti.

Il listino principale è trainato soprattutto dai pesi massimi difensivi Nestlé e Novartis. Il primo avanza dell'1,80% dopo che Berenberg ha migliorato la propria raccomandazione, il secondo dell'1,97%. Roche - già in forte calo ieri dopo aver presentato utili in discesa nel 2014 - cede invece lo 0,40%.

Guadagnano oltre un punto percentuale anche i bancari, con Credit Suisse in progressione dell'1,76%, UBS dell'1,45% e Julius Bär dell'1,77%, così come Givaudan (+1,45%) - dopo la pubblicazione dei risultati per il 2014, in linea con le attese -, Holcim (+1,19%) e Geberit (+1,13%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS