Navigation

Borsa svizzera: mattinata in ribasso

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 ottobre 2011 - 11:36
(Keystone-ATS)

Mattinata al ribasso per la borsa svizzera, a parte una brevissima sortita in territorio positivo: alle 11.30 l'indice dei valori guida SMI segnava 5695,79 punti (-0,40% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI era in flessione dello 0,35% a 5151,46 punti.

Dopo quattro sedute al rialzo è subentrata una fase di attesa: gli occhi sono puntati sulla Slovacchia, dove nel primo pomeriggio il parlamento è chiamato a decidere sull'estensione del fondo europeo salva-stati, dando così il via libera definitivo alla manovra dei 17. Il governo ha posto la fiducia. "Se l'esito del voto dovesse essere negativo i corsi azionari ne risentirebbero chiaramente", ha indicato un operatore alla Reuters.

Con impazienza i mercati mondiali attendono anche la stagione dei trimestrali, che negli Usa sarà avviata a borse già chiuse dal gigante dell'alluminio Alcoa e che in Svizzera è già iniziata: ci ha pensato stamane Givaudan (+0,40%), che ha presentato un giro d'affari in linea con le attese degli analisti.

Per il resto sul fronte interno mancano notizie di rilievo e il mercato stenta a trovare un indirizzo preciso. Migliore blue chip è Actelion (+2,46%), che beneficia di un cambiamento di raccomandazione da parte di Jefferies. In calo, dopo i recuperi dei giorni scorsi, sono i bancari UBS (-0,83%), Credit Suisse (-2,07%) e Julius Bär (-1,30%), come pure gli assicurativi Swiss Re (-1,89%) e Zurich (-1,66%).

Non hanno un andamento unitario i titoli più legati alla congiuntura come ABB (-0,53%), Adecco (-1,43%) e Holcim (+0,48%). Lo stesso vale anche per i difensivi Nestlé (+0,10%), Novartis (-0,19%) e Roche (-0,47%).

Nel mercato allargato Lonza (+0,18%) ha annunciato una collaborazione con l'israeliana Lipogen, mentre Kühne + Nagel (-0,09%) ha fatto sapere di aver rilevato l'impresa tedesca Drude Logistik.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?