Navigation

Borsa svizzera: mattinata negativa

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 novembre 2012 - 11:50
(Keystone-ATS)

La mattinata prosegue negativa alla borsa svizzera: alle 11.40 l'indice dei valori guida SMI segnava 6684,82 punti (-0,25% rispetto a venerdì), mentre il listino globale SPI era in flessione dello 0,30% a 6166,53 punti.

Dopo la progressione realizzata la settimana scorsa una fase di consolidamento era attesa, tanto più che gli investitori rimangono prudenti, in attesa di conoscere l'esisto delle incerte elezioni presidenziali americane.

In calo sono i bancari UBS (-0,21%), Credit Suisse (-0,99%) e Julius Bär (-1,12%), come pure gli assicurativi Swiss Re (-0,78%) e Zurich (-0,26%). Fra i titoli più legati alla congiuntura in difficoltà è Adecco (-2,64%), che domani presenterà i trimestrali e che si muove peggio di ABB (-0,35%). Ha informato oggi sull'andamento degli affari Transocean (+0,92%). Si muovono in ordine sparso i valori difensivi Nestlé (+0,08%), Novartis (-0,87%) e Roche (+0,55%).

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?