Navigation

Borsa svizzera: mattinata positiva, SMI sale dello 0.30%

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 aprile 2012 - 11:32
(Keystone-ATS)

Mattinata positiva per la Borsa svizzera: l'indice SMI dei principali titoli segnava verso le 11.20 un rialzo dello 0.30% a quota 6'143.47 Andamento analogo per il listino completo SPI, che saliva dello 0.38% a 5'706.35 punti.

L'attenzione degli investitori oggi sarà concentrata sul titolo di Credit Suisse. La banca ha chiuso il primo trimestre con un utile in calo del 96% a 44 milioni di franchi. Gli analisti si aspettavano però un bilancio in perdita. Attualmente l'azione è stabile (-0.08%).

Oggi anche ABB ha presentato i risultati dei primi tre mesi dell'anno: il gruppo tecnologico zurighese ha registrato un utile netto in crescita del 5%, a 685 milioni di dollari. I dati pubblicati dal colosso zurighese sono superiori alle attese del mercato. In borsa il suo titolo perde però il 2.56%. Ciò si spiega con le incertezze del settore annunciate dalla tedesca Siemens.

Tra le altre società quotate allo SMI, da segnalare i guadagni di Adecco (+1.37%), Holcim (+2.22%), Nestlé (+0.18%), Richemont (+1.27%), Roche (+0.54%), Swatch (+1.96%), Swiss Re (+2.06%), Syngenta (+2.40%), Synthes (+0.06%), Ubs (+1.15%) e Zurich Insurance (+1.27%). In controtendenza Julius Bär (-1.12%) e Novartis (-0.78%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?