Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Prosegue positiva la mattinata alla Borsa svzzera: alle 11.25 l'SMI sale dell'1,05% a 7'970.24 punti, l'SPI pure dell'1,05% a 7'553.40 punti. A sostenere i listini i dati migliori delle attese della produzione in Europa e in Cina: il Pmi che misura l'attività economica dell'Eurozona è aumentato oltre le attese, mentre l'indicatore asiatico elaborato da Hsbc Holding (salito da 47,7 in luglio a 50,1 in agosto) ha mostrato inaspettatamente un'espansione in Cina.

Il listino principale è sostenuto dai pesi massimi difensivi: Novartis è in crescita dell'1,46%, Roche dell'1,26%. Più modesta la progressione di Nestlé (+0,41%).

In forte rialzo i bancari, sotto pressione negli scorsi giorni: UBS guadagna l'1,85%, Credit Suisse l'1,23% e Julius Bär l'1,34%. Bene anche gli assicurativi, con Swiss Re che sale dell'1,61% e Zurich Insurance dell'1,17%, il lusso, con Swatch Group che avanza dell'1,16% e Richemont dell'1,08% dopo la pubblicazione dei dati sulle esportazioni orologiere in luglio, nonché Adecco (+1,31%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS