Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mattinata positiva oggi per la Borsa svizzera. Alle 11:05 circa l'indice dei titoli guida SMI guadagnava l'1,15% a 8'549,25 punti, mentre quello allargato SPI l'1,08% a 8'426,40 punti.

In apertura i mercati sono stati influenzati dall'Asia, dove si è registrata una chiusura positiva per la Borsa di Tokyo: l'indice Nikkei a fine giornata ha fatto segnare un +1,98% a 17.678,74 punti. Più in generale i mercati di Asia e Pacifico sono al massimo rialzo da metà dicembre, dopo 3 sedute di crescita delle materie prime, il rafforzamento delle valute dei Paesi emergenti ed il secondo sorpasso consecutivo dei titoli giapponesi sui Bund tedeschi, con uno spread di 3,7 punti.

In seguito la Borsa elvetica è stata spinta in particolare dalle previsioni positive provenienti dagli Stati Uniti. Inoltre, secondo gli analisti, gli acquisti sono spinti dall'ottimismo sulla Grecia, che sembra essere vicina a una soluzione per quel che riguarda la crisi del debito.

Attualmente il titolo più in forma risulta Syngenta - che ha annunciato per il 2014 un utile di 1,61 miliardi di dollari (1,49 miliardi di franchi), in calo del 2% rispetto all'esercizio precedente - con un +3,20%. Bene anche Roche (+2,59%) e Swatch (+2,15%). Unico titolo in controtendenza è Holcim, in calo dello 0,15%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS