La borsa svizzera si mostra poco mossa anche nel pomeriggio: alle 15.30 l'indice dei valori guida SMI segnava 10'682,81 punti, in progressione dello 0,11% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,12% a 12'930,29 punti.

Il mercato fatica a trovare un indirizzo preciso, complice anche l'atmosfera attendista. Rispetto alla mattinata hanno virato in positivo i bancari UBS (+0,26%) e Credit Suisse (+0,30%), favoriti dai risultati inaspettatamente buoni pubblicati dal concorrente americano Morgan Stanley. In evidenza è anche Lonza (+1,98%), grazie a una raccomandazione degli analisti di Credit Suisse.

Rimane invece sotto pressione Geberit (-5,39%): il dato del fatturato 2019 non ha convinto. In difficoltà è anche Adecco (-2,14%), mentre tutti in rialzo appaiono i pesi massimi difensivi Nestlé (+0,85%), Novartis (+0,11%) e Roche (+0,32%),

Nel mercato allargato Partners Group (+0,13%) ha informato sui patrimoni in gestione.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.